News
  • Italiano
  • English (UK)

Repubblica Dominicana fuori dai circuiti di massa



La Repubblica Dominicana è uno dei pochi paesi dell’area in cui sono presenti nove distinte zone ecologiche. La diversità naturale di questa splendida isola permette di vivere avventure straordinarie.
 
La Repubblica Dominicana vanta i punti posti più in alto e più in basso rispetto a livello del mare dei Caraibi. Il picco Duarte nella catena montuosa della Cordillera Central raggiunge i 3.187 metri, mentre il lago Enriquillo è situato a 42 metri sotto livello del mare. Per questo motivo il lago Enriquillo è così salato. Dalle vette più alte del paese alle basse pianure sconfinate, la Repubblica Dominicana ha un’ecologia incredibilmente varia. Qui è possibile vedere quasi ogni aspetto della natura, dalle lussureggianti foreste pluviali tropicali ai deserti più aridi.
 
Ogni zona offre più attività differenti. Ad esempio, nelle zone di Jarabacoa e Constanza è possibile provare attività eccitanti come l’arrampicata su roccia, le escursioni, l’equitazione e il rafting. Visitando Pedernales, Bahoruco, Bani, Azua o Barahona è invece possibile scoprire spiagge incontaminate, formazioni geologiche, lagune, dune e deserti. Chi desidera un soggiorno al mare può visitare la costa nord-orientale nei pressi di Puerto Plata, Cabarete e Samaná, dove è possibile provare immersioni in profondità, windsurf, kiteboard, safari su jeep, cascate e persino osservare le megattere.
 
Flora e fauna
 
Chi ama la natura, probabilmente sa già tutto della flora e della fauna della Repubblica Dominicana; l’isola è infatti famosa per la sua ricca varietà di piante e vita animale.
 
La flora dominicana comprende oltre cinquemila piante, molte delle quali possono essere trovate solo nella Repubblica Dominicana. Queste specie rare sono definite endemiche e comprendono la palma e il pino reali. Sull’isola vi sono molte altre specie native come il tabacco, l’ananas, il kapok e l’albero di mogano.
 
La Repubblica Dominicana ospita la più varia vita animale dell’intera regione delle Antille. Sull’isola vi sono infatti 254 specie di uccelli, 22 delle quali sono in pericolo di estinzione, oltre ad altre 1.411 specie di rettili, tra cui il coccodrillo americano, l’iguana di Ricord, la hutia, minacciata di estinzione, e il solenodonte. Qui è possibile trovare anche quasi 60 specie di anfibi e mammiferi, tra cui le lamantino delle Antille e la megattera.
 

Parchi nazionali

 
La natura è stata molto generosa con la metà orientale dell’isola di Hispaniola. I visitatori non possono evitare di essere incantati dalla magnifica bellezza del paese. Oltre il 25 percento del territorio è stato protetto mediante la creazione di Parchi nazionali, Riserve e Riserve marine che assicurano un accesso altrimenti impossibile a una natura così splendidamente conservata. Paesaggi incontaminati riempiono i numerosi parchi nazionali del paese. Questi permettono di vivere la natura nel miglior modo possibile. I Parchi nazionali della Repubblica Dominicana sono numerosi e comprendono ogni aspetto del paesaggio, dalle montagne coperte da foreste di pini alle spiagge incontaminate di sabbia bianca. Sulla costa nord-orientale dell’isola, il Parco nazionale di Los Haitises ospita splendide mangrovie e la cascata del Salto el Limon, mentre il Parco nazionale dell’Est lungo il Mar dei Caraibi è il preferito dai visitatori che amano le isole tropicali.
 
Questi bellissimi ecosistemi sono aree protette nell’ambito di un piano di conservazione che si basa su 83 aree diverse, tra cui 19 parchi nazionali, 15 riserve naturali, sei riserve scientifiche, 32 monumenti naturali, due riserve marine e nove aree di isole protette con viste panoramiche.
 
Per ulteriori informazioni, visitare: http://www.ambiente.gob.do/cms/
 
 
Alcune delle zone protette più importanti e visitate del paese comprendono:

- Il Parco nazionale dell’Est e l’isola di Saona, nella provincia di la Altagracia.
 
- Il Parco nazionale J. Armando Bermudez (picco Duarte) di Jarabacoa e La Vega.
 
- Il Parco nazionale Los Haitises sulla costa nord-orientale lungo la baia di Samaná.
 
- Il Cayo Arena, situato al largo della costa del piccolo villaggio di pescatori di Punta Rucia, sulla costa nord.
 
- La Riserva per mammiferi marini della Repubblica Dominicana, al largo della costa nord-orientale, dove nel periodo che va dal 15 gennaio al 15 marzo è possibile vedere le megattere.
 
- Il Parco nazionale Valle Nuevo, che copre Constanza e La Vega nella Regione centrale.
 
- Il lago Enriquillo sulla costa sud-occidentale, il punto più in basso sotto il livello del mare di tutti i Caraibi.
 
- La Riserva scientifica Ebano Verde sulla strada Casabito di Constanza.
 
- Le Cuevas de las Maravillas, situate tra San Pedro de Macoris e La Romana.
 
- Il Parco nazionale di Jaragua e la sua Bahia de las Águilas di Pedernales, sulla costa sud-occidentale del paese.
 
 
Altre aree naturalistiche molto popolari dove è possibile soggiornare e partecipare a escursioni pianificate comprendono:
 
- Le 27 piscine di Damajagua, Puerto Plata
 
- La cascata del Salto del Limón, Samaná
 
- La cascata del Salto de Aguas Blancas, Constanza
 
- La cascata del Salto de Bayaguana, Bayaguana, Monte Plata

 
 

Escursionismo

 
 
a Repubblica Dominicana è la seconda isola dei Caraibi per dimensioni e quella con la maggiore ecodiversità. Le sue catene montuose centrale, orientale e settentrionale e le cinque zone montuose di Neyba, Bahoruco, Martín García, Yamasá e Samaná offrono paesaggi magnifici e infinite opportunità di avventura.
 
Una di queste avventure parte direttamente dalla spiaggia di El Frontón, in una delle migliori zone per l’arrampicata sulla costa nord-orientale, a poca distanza in barca da Las Galeras sulla penisola di Samaná.
 
La salita in cima al picco Duarte, il più alto dei Caraibi con i suoi 3.187 metri sul livello del mare, è una sfida incredibilmente gratificante. Il Ministro dell’ambiente dominicano ha realizzato numerosi alberghi lungo la montagna, dove è possibile fermarsi a osservare il panorama durante l’escursione.
 
Chi è in cerca di salite meno impegnative può provare la valle del Tetero, la regina della catena montuosa centrale. Qui, splendidi ruscelli ricordano che la Repubblica Dominicana in realtà è un paradiso tropicale diverso da tutti gli altri.

Partenze di Gruppo ed Eventi

Nessun evento
Scopri tutte le proposte viaggio dei Travel Specialist! Vai al sito dell'agenzia Travel Solution Club  

Collegati ai nostri canali social

Siamo attivi su Facebook e Instagram connettiti con noi e resta aggiornato sulle iniziative e gli eventi dei Travel Specialist®

Agenzia Travel Solution Club
Travel Solution S.r.l.s.
P.IVA 14010251008
REA n° RM - 1489409
Sede Legale: Via Clelia 94 - 00181 ROMA
Sede Operativa: Viale di Marino 79/81 - 00043 Ciampino (RM)
(Si riceve SOLO su appuntamento)

Codice Fatturazione Elettronica: KRRH6B9


Contattaci con Whatsapp